Ruvido, scivoloso, setoso o morbido?

Non solo per Maria Montessori, ma anche per Bruno Munari il senso del tatto era importantissimo: è, tra i 5 sensi, quello più usato dai bambini piccoli, in un processo di apprendimento che però è sempre multi sensoriale.

Munari sosteneva che le prime impressioni tattili di un bambino dovrebbero riguardare i contrasti (caldo e freddo, morbido e rigido, liscio e ruvido…) e in seguito si possa procedere con le scale e le classificazioni – il più liberamente possibile.


Questi quadrati con consistenze diverse per giochi di apprendimento e sensoriali sono una nuova idea creativa di Bottega Oh-Oh!

Ruvido, scivoloso, setoso o morbido? con questo set di esplorazione, i bambini sviluppano la sensibilità tattile, il vocabolario e le abilità di abbinamento e comunicazione.

Interagendo con quindici quadrati dalle consistenze diverse mentre si esplorano le varie superfici

Grandi 6 cm, i quadrati sono perfetti per le mani dei più piccoli. I quadrati tattili sono contenuti all’interno di una pratica borsa in tessuto richiudibile.

  • ADATTO DAI 3 ANNI IN SU

PER INFORMAZIONI CONTATTAMI



I commenti sono chiusi.